@fabrizio_bibi_pinna

Fabrizio Bibi Pinna

100% Sardo nuragico. Esploro il mio mondo con le mie due donne 👩🐶 @aless_arda @farah_sland ❤️ 🌍Archeology-Speleology-Trekking-Explorer 🐗

Profile Analytics

Poco distante dalla più blasonata spiaggia di Tuerredda si trova lei, una spiaggia di rara bellezza con colori da far invidia anche alla piscina artificiale più bella del mondo. La bellissima spiaggia di Pixinni, un angolo di paradiso nel sud Sardegna 💙🌊💙🌊💙🌊 #sardegna #sardinia #cerdeña #lanuovasardegna #sardegnageographic #sardegna_reporter #focusardegna #sardegnaofficial #unionesarda #yallerssardegna #lauralaccabadora #nature #italia #italy #mare #sea #vistanetsardegna #ig_terrasarda #vivosardegna #welcometosardegna #artofsardinia #visitsudsardegna #spiaggedasogno #sardiniantales #sardream #placesaroundearth #earthpix #traveldestination #fantastic_earth

  • 1,038
  • 21
  • 4 Days ago

Sarò pesante, palloso, noioso, logorroico, esagerato, fissato.... ma... viviamo nella terra più bella del mondo, e NOI sardi la stiamo devastando. Ci vantiamo tanto per la sua bellezza, ma alla fine non facciamo niente, anzi, continuiamo a violentare questo splendido paradiso. La colpa è solo nostra, dobbiamo cambiare mentalità, fare il primo passo tutti uniti. La Sardegna è Casa nostra, lasciamo una casa pulita per il futuro dei nostri figli. #sardegna #sardinia #cerdeña #lanuovasardegna #sardegnageographic #lecodibarbagia #lauralaccabadora #farahsland #farah #labrador #dogstagram #doglovers #instadog #instamoment #sea #nature #cagliari #selladeldiavolo #calabrandinchi #vacation #trashtag #trashchallenge #earth #savetheplanet #planetearth #unionesarda #gopro #italia #natgeo

  • 889
  • 49
  • 4 Days ago

In spiagge dove l'inquinamento è quasi nullo, si possono fare "passeggiate" subacquee come questa. Questi due bambini si godono quel paradiso che dovranno tutelare loro stessi da adulti. Riflettiamo sul tesoro che abbiamo e che stiamo piano piano distruggendo.... 💙🔝🌊 #sardegna #sardinia #sardiniantales #lanuovasardegna #sardegna_reporter #sardegnageographic #igersardegna #unionesarda #yallerssardegna #lecodibarbagia #lauralaccabadora #gopro #gopromoff #goprohero7 #goprohero7black #italia #italy #landscapephotography #sea #nature #bluesea #isoladispargi #arcipelagodellamaddalena #paradisebeach #lifestyle #vacation #travellingthroughtheworld #travel #ig_italia #focusardegna

  • 1,038
  • 31
  • 5 Days ago

Le tombe di Sas Concas si differenziano per il loro impianto planimetrico, generalmente articolato, e per la presenza di elementi architettonici e simbolici, è costituito da 20 sepolture .Due rivestono particolare interesse: la Tomba dell’Emiciclo e la Tomba Nuova Ovest che riproducono incisi sulle pareti numerosi petroglifi e coppelle. La Tomba dell’Emiciclo è formata da un’anticella che introduce, attraverso un portello squadrato, in un’ampia camera semicircolare con soffitto spiovente verso l’esterno. Da questa si accede ad altre cinque celle secondarie. Il vano riproduce diversi particolari architettonici e un’acustica singolare,infatti se si intona una nota bassa, il suono è pulito e ridondante.Le raffigurazioni simboliche sono distribuite in due gruppi e ricalcate con del gesso,sul settore s. della parete di fondo, poco sotto la linea del soffitto, sono incisi undici petroglifi antropomorfi capovolti del tipo ancoriforme o “a candelabro”. Le figure proseguono sulla parete laterale s., senza un ordine o uno schema definito. Sulla parete opposta – è presente una sola figura umana capovolta, in schema rigidamente geometrico, che reca la raffigurazione di una testa, di braccia e gambe. Numerose coppelle sono realizzate sulle pareti ma anche sul soffitto. #sardegna #sardinia #cerdeña #lanuovasardegna #sardegnageographic #sardegna_reporter #lecodibarbagia #lauralaccabadora #megalithicmarvels #archeosardegna #archaicsardinia #arkeosardinia #gopro #goproit #goprolife #farahsland #farah #oniferi #domusdejanas #igworldclub_archaeology #labrador #archeofotosardegna #sardream #necropoli #goprohero7 #natgeo #adventure

  • 640
  • 25
  • 6 Days ago

La Torre di Cala Pira si trova nel comune di Castiadas, è una torre difensiva realizzata in granito nel 1639. Si tratta di una torre a corpo tronco, di forma conica, alla quale si accede grazie a una piccola apertura situata a qualche metro da terra. L’interno, molto ben conservato, ha un soffitto a volta con nervature e sorretto da un imponente pilastro centrale. Sempre all’interno, grazie a una scala si può raggiungere la terrazza d’avvistamento. Viene definita anche Torre Senzillas, ossia una torre di medie dimensioni. Costruita a ridosso della spiaggia di Cala Pira e circondata da una lussureggiante vegetazione tipicamente mediterranea, la Torre di Cala Pira presenta una posizione strategica davvero eccezionale: lo sguardo, infatti, arriva fino alla Torre di San Luigi dell’isola Serpentara. #sardegna #sardinia #cerdeña #lanuovasardegna #sardegnageographic #sardegna_reporter #focusardegna #unionesarda #lecodibarbagia #lauralaccabadora #sea #mare #nature #naturephotography #castiadas #torre #tower #vacation #trekking #traveldestination #travelling #landscape_lovers #igersoftheday #picoftheday #photooftheday #photography #farahsland #igworldclub_archaeology

  • 929
  • 9
  • 6 Days ago

Molte "persone" con l'arrivo dell'estate abbandonano i loro animali per poter partire in vacanza... io invece organizzo le vacanze con Lei 😍❤️🐶. Sono solo scuse, i posti paradisiaci per trascorrere le vacanze con loro ESISTONO. Il @gecodigiada_portorotondo ne è la prova 🔝💙🐶❤️ #sardegna #sardinia #cerdeña #italia #italy #labrador_pictures #labrador #vacation #lifestyle #life #igersoftheday #picoftheday #photooftheday #photography #farahsland #farah #relax #perfectday #travel #travelling #portorotondo #colors_of_day #costasmeralda #swimmingpool #weekend #gecodigiada #paradise #love #nature

  • 1,456
  • 33
  • 1 Week ago

Sabato 8 giugno si è svolto in tutto il mondo la giornata degli oceani. Noi con Farah abbiamo aderito a questa bellissima giornata organizzata da @oneoceanfound e @yccs_portocervo nella spiaggia di Mannena a Cannigione , dove sono stati coinvolti i ragazzi del liceo scientifico "Falcone e Borsellino" di Arzachena e @seame_sardinia . Inutile dire che tutti assieme possiamo cambiare realmente il mondo. Si inizia con piccoli gesti. #sardegna #sardinia #cerdeña #lanuovasardegna #sardegnageographic #sardegna_reporter #focusardegna #unionesarda #gopro #petsardinia_road #lauralaccabadora #lecodibarbagia #igersardegna #nature #trash #goprohero7 #natgeo #lifestyle #doglife #arzachena #yccs_portocervo #oneoceanfoundation #portocervo #sea #trashchallenge #trashtag #italia #oceaneyes #eart #savetheplanet

  • 968
  • 73
  • 1 Week ago

Quest'anno se venite in Sardegna non fermatevi nelle coste, vero, abbiamo uno dei mari più belli del mondo. Ma le spiagge sono solo la cornice di un quadro unico al mondo chiamato Sardegna ❤️ visitate ogni metro di questo paradiso. Mare, montagna e archeologia vi lasceranno senza parole. #sardegna #sardinia #cerdeña #lanuovasardegna #sardegnageographic #sardegna_reporter #focusardegna #sardegnaofficial #unionesarda #videolina #yallerssardegna #archaicsardinia #sardiniantales #megalithicmarvels #vivosardegna #welcometosardegna #archeosardegna #vistanetsardegna #nuraghidisardegna #igworldclub_archaeology #new_photosardegna #archeology #nature #landscapephotography #lauralaccabadora #lecodibarbagia #igersardegna #volgosardegna #artofsardinia #sardream

  • 1,098
  • 17
  • 1 Week ago

Dove tutto ebbe origine. L'elemento principale di ogni essere vivente. L'acqua. Benvenuti nel pozzo sacro di Sa Testa, il santuario, databile tra XV e XIII secolo a.C., si erge all’uscita dal centro abitato di Olbia e presenta una struttura lunga poco meno di diciotto metri, realizzata in granito, trachite e scisto, tagliati in blocchi accuratamente lavorati. La pianta esterna richiama la figura di una serratura. La struttura è composta da un cortile circolare, un vestibolo, un piccolo ambiente di raccordo tra cortile e pozzo e dai gradini che conducono al pozzo vero e proprio. L’area del giardino di forma circolare, era dedicata probabilmente ai riti collettivi del culto delle acque. La porta si apre su 17 gradini che conducono alla sorgente perenne che sgorga dalle profondità terrestri. Si accede al pozzo attraverso una pavimentazione di lastre di scisto con, nel mezzo, un canale di entrata che porta acqua dall’esterno verso i gradini del pozzo. Il pozzo è coperto in parte da architravi. La sua parte più sotterranea, ossia una camera circolare alta quasi sette metri, dove si raccoglie l’acqua, è coperta, invece, con una falsa cupola (a tholos). All’interno dell’area sacra furono rinvenuti importanti reperti, tra cui alcuni monili e un piccolo pugnale con un’elsa in bronzo, parte di statuetta forse infissa nei blocchi di pietra. #sardegna #sardinia #cerdeña #lanuovasardegna #sardegnageographic #sardegna_reporter #focusardegna #sardegnaofficial #unionesarda #yallerssardegna #lauralaccabadora #nature #italia #italy #olbia #pozzosacro #archaicsardinia #sardiniantales #megalithicmarvels #vivosardegna #igworldclub_archaeology #archeosardegna #nuragic #nuragico #archeology #farahsland #vacation #sardine #watercolor

  • 549
  • 19
  • 1 Week ago

Dopo circa 600 mt di sentiero dal parcheggio si arriva da lui, maestoso, immenso, bellissimo, molto simile al complesso di Antigori di Sarroch. Dai suoi quasi 250 metri d’altitudine, in cima al picco di Cabu Abbas, controllava da posizione strategica l’arrivo di imbarcazioni, il suo orizzonte arrivava sino all’isola di Tavolara. Il nuraghe Riu Mulinu è una delle fortificazioni nuragiche più conosciute del nord dell’Isola. Sorge a pochi chilometri da Olbia ed è databile intorno al 1300-1200 a.C. La torre centrale è ben protetta da una possente muraglia che cinge il colle per 220 metri di lunghezza, con altezza e larghezza che raggiungevano fino a 5 metri. La caratteristica principale della cinta muraria è il fatto di essere inglobata negli spuntoni rocciosi che si trovano lungo il suo perimetro. Si apre in due ingressi: uno a nord, l’altro a sud. Dentro le mura, la costruzione è monotorre con forma circolare di circa otto metri di diametro. Formato da blocchi di granito il nuraghe è caratterizzato da un andito che presenta una piccola nicchia e una scala che portava al piano superiore non più agibile. Il vano sotto la scala conduce a una fossa, nella quale sono stati ritrovati frammenti di ossa bruciate e reperti ceramici. Gli scavi, risalenti al 1936, hanno riportato alla luce un bronzetto che raffigura una donna con un’anfora sulla testa. Grazie all’importante scoperta, gli studiosi hanno potuto datare la costruzione e individuare il nuraghe come luogo legato ai rituali sacri del culto dell'acqua. #sardegna #sardinia #cerdeña #lanuovasardegna #sardegnageographic #sardegna_reporter #focusardegna #sardegnaofficial #unionesarda #yallerssardegna #archaicsardinia #sardiniantales #megalithicmarvels #vivosardegna #thehub_sardegna #nuraghe #vistanetsardegna #lauralaccabadora #lecodibarbagia #igersardegna #nature #ig_italia #sardream #olbia #archeosardegna #igworldclub_archaeology #farahsland #labrador #adventuretime

  • 910
  • 11
  • 2 Weeks ago

Più esploro la mia terra e più mi rendo conto di vivere in un posto unico al mondo, ogni angolo, ogni centimetro di questa splendida isola nasconde dei tesori di valore inestimabile. Stavolta siamo finiti a Luogosanto, e dopo una scalinata spettacolare di 300 metri siamo arrivati in cima. Quello che abbiamo visto è stato uno degli scenari più belli mai visti, un piccolo castello ed una chiesetta sono qua, da quasi 1000 anni. Si parla di queste strutture in alcuni documenti del 1146. Il mastio, realizzato con filari regolari di blocchi di granito di piccola pezzatura, disposti a doppio paramento, ha una pianta trapezoidale ed è suddiviso in tre ambienti, con un unico ingresso sul lato orientale; nel vano di accesso è ancora presente una vasca granitica per l’approvvigionamento idrico del complesso. L’edificio era collegato da un sentiero ad un secondo affioramento roccioso, posto poche decine di metri più a Nord, dove è tuttora presente la piccola chiesa dedicata a S. Leonardo, originariamente cappella del castello. La chiesetta, ad una navata con abside orientata, ha l’ingresso sul fianco meridionale, volta a botte e tetto a due falde realizzato con scaglie granitiche. In facciata è visibile una finestra cruciforme, mentre nell’abside si apre una piccola apertura rettangolare. Considerata un rarissimo esempio di architettura romanica in Gallura. #sardegna #sardinia #cerdeña #lanuovasardegna #sardegnageographic #sardegna_reporter #focusardegna #sardegnaofficial #igworldclub_archaeology #unionesarda #yallerssardegna #archaicsardinia #sardiniantales #megalithicmarvels #vivosardegna #welcometosardegna #archeosardegna #lauralaccabadora #lecodibarbagia #gopro #castello #castle #luogosanto #gallura #explorer #experience

  • 2,105
  • 104
  • 2 Weeks ago